Santa Margherita - Pula - Nora

Tante cose rendono famoso il comune di Pula, come la spiaggia di Nora con i sui reperti archeologici di epoca romana, le località balneari di Santa Margherita di Pula, il caratteristico paese ed il parco tecnologico della Sardegna Polaris.

La città di Pula è la meta annuale di migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo. Il paesino è molto caratteristico e ben curato, con tutti gli elementi che rendono piacevole una vacanza.

Ricco di ristoranti e famoso per le pizzerie, il centro di Pula è sempre attivo. Nella strada principale, spesso chiusa al traffico, è piacevole passeggiare per i negozi d'abbigliamento e d'artigianto sardo, per le gioiellerie attraversando anche una piccola galleria, per poi fermarsi di tanto in tanto ad ammirare gli spettacoli nella piazza principale e quelli offerti dagli artisti di strada lungo la passeggiata.

Dal paese parte anche una lunga pista ciclabile che porta fino alla spiaggia di Nora passando per uno splendido viale alberato.

Panorama della spiaggia di NoraNora è uno dei primi insediamenti civili nel sud dell'isola, ciò è provato dai ritrovamenti di età nuragica ammirabili al Museo Archeologico di Cagliari. La località deve il suo nome all'eroe mitologico Norace, capo delgi Iberi, a cui viene anche attribuita l'importazione della tipologia di costruzione Nuragica. Nora viene abitata dai fenici e conquistata poi dai romani che ne fecero la città più importante dell'isola nonchè capitale della provincia romana di Sardegna e Corsica, come ci ricorda il sito archeologico presente nella spiaggia di Nora con templi, teatro ed un complesso termale.

Lungo la spiaggia di Nora, Su Guventeddu, sorgono anche la chiesetta medievale dedicata al Martire Sant'Efisio, in cui arriva e riparte la statua del Santo che capeggia la famosa Processione da Cagliari, ed il Parco lagunare di Nora che offre la possibilità di visitare il centro di recupero cetacei e tartarughe marine, un acquario con le specie marine endemiche, un settore di osservazione dell'avifauna lagunare ed altri servizi quali snorkeling e canoening.

Santa Margherita di Pula è un grande borgo turistico composto prevalentemente da villette private e da vari lussuosi Hotel. Sempre all'interno del comune di Pula, ma più spostato nell'entroterra, sorge il Parco tecnologico della Sardegna "Polaris": è possibile raggiungerlo tramite un'apposita linea dei bus pubblici dell' Arst tenendo conto dei seguenti orari Tel. +39 070 9243.1

Come arrivare a Pula da Cagliari tramite i trasporti pubblici

Per arrivare in pullman a Pula è possibile usufruire dei mezzi pubblici Arst direttamente dalla stazione in Piazza Matteotti. Si possono controllare orari e percorsi direttamente dalla pagina principale del sito Arst.

Come arrivare a Pula da Cagliari in auto

In auto, da via Roma girate per Piazza Matteotti e costeggiate la destra della stazione Arst; imboccate quindi la E25 e spostatevi poi sulla SS 195 seguendo le indicazioni per Pula come indicato nel percorso offerto da Google Maps. Alla vostra destra potrete ammirare lungo la strada la costa Est del Golfo di Cagliari.