19 Ago Cosa visitare a Cagliari in 6 ore In evidenza

Scritto da Pubblicato in Toccata e fuga Letto 5242 volte
Vota questo articolo
(3 Voti)
Una bella visuale di Cagliari Una bella visuale di Cagliari Cagliari Holidays

In questo articolo vogliamo proporvi un piccolo tour di mezza giornata per visitare Cagliari in sei ore. La nostra passeggiata a piedi per le vie più significative della città inizia nella zona del porto, nei pressi di Piazza Matteotti, punto di arrivo di tutti i visitatori.

La Marina di CagliariIl primo monumento da visitare è il Palazzo Civico di Cagliari, realizzato in stile gotico aragonese in pietra forte, utilizzata per i principali edifici storici della città, rappresenta l'inizio dei portici di via Roma. Il porticato è una delle eredità storiche del dominio piemontese sulla Sardegna e da sempre rappresenta il luogo preferito dai cagliaritani per una passeggiata al riparo dal caldo sole della città, dove è possibile gustare un ottimo caffè espresso così come un cremoso gelato. Procedendo lungo il portico troverete la graziosa Chiesa di San Francesco da Paola, perfettamente integrata nel contesto architettonico con la sua facciata neoclassica. Dopo una breve visita potrete addentrarvi nel caratteristico quartiere storico Marina.

Il borgo marinaro di Cagliari, nato nel XIII sec. come dimora per quanti lavoravano nel vicino porto e come magazzino per le merci, ha sempre rappresentato un punto di incontro tra culture ed etnie diverse. Veniamo infatti pervasi da profumi, colori e suoni tipici di un antico porto del Mediterraneo, dove si mischiano cucine lontane con quelle tradizionali del luogo, dove i negozi di artigianato tipico sono vicini a quelli etnici e visi di terre lontane svelano un quartiere che si proclama vero e proprio melting pot della città, crocevia di storie e culture diverse che sanno convivere e cooperare. Il quartiere Marina nasconde tanti piccoli tesori gastronomici, nei numerosi ristoranti tipici che nel periodo estivo servono nei tavoli all'aperto, e culturali, come per il caso della chiesa del Santo Sepolcro o dei reperti romani di Sant'Eulalia. Questo quartiere è un luogo dove perdersi tra le strette vie, assaporando tutto ciò che una cultura millenaria come quella di Cagliari ha da offrire, facendo una fugace visita ad una chiesa o ammirando le vetrine dei negozi, lasciando che sia l'istinto e la curiosità a guidarvi.

Una tappa a Cagliari non può prescindere da un po' di shopping, quindi, risalendo il quartiere Marina, dirigetevi in direzione Piazza Yenne, dove si trova uno dei due capi di Via Manno, una delle vie commerciali più antiche della città. Qui troveremo numerosi negozi che propongono diversi articoli, dagli abiti alla moda alla gioielleria, dagli accessori ai libri, dove siamo sicuri che troverete il giusto souvenir per la vostra vacanza a Cagliari. Risalendo via Manno arriviamo nei pressi di Piazza Costituzione dove ci troveremo al cospetto dell'imponente scalinata del Bastione di Saint Remy, realizzata alla fine del XIX secolo per collegare il quartiere storico Castello con la sottostante piazza.

La scalinata del bastione di Cagliari

Risalendo la scalinata potrete godere della vista panoramica dal Bastione che spazia su tutta la città, dai Monti di Sette Fratelli, passando per la spiaggia del Poetto, fino a Nora e Chia.

In un quartiere così ricco di cultura, vero nucleo della città originale, ogni angolo e ogni edificio raccontano una storia, come le palle di cannone incastonate nel Palazzo Boyl, ricordo di un antico attacco navale francese, o come la Torre dell'Elefante, punto di ingresso e vedetta a sud della rocca e luogo di pubblico supplizio. Le stesse vie tortuose e strette della cittadella sono state costruite così per evitare gli attacchi con l'arco. Castello è il punto di incontro di tante epoche diverse ed ogni monumento rappresenta la loro stratificazione, fatta di domini e conquiste dei tanti regni che nei secoli si sono succeduti. Un esempio su tutti è la grandiosa Piazza Palazzo dove convivono l'Antico Palazzo di Città, oggi adibito a museo, la Cattedrale di Cagliari, ricca di stratificazioni pisane e aragonesi, ed il Palazzo Viceregio, antico luogo del potere sabaudo, ognuno rappresentativo degli antichi poteri che governavano la città.

Il monumento a Carlo Felice

Il tempo a nostra disposizione è finito, quindi dirigiamoci verso la Torre dell'Elefante nei pressi della quale troveremo un ascensore che ci riporterà direttamente in Piazza Yenne. Incamminiamoci quindi verso la statua in bronzo di Carlo Felice, dalla quale, proseguendo verso il mare tra i numerosi negozi di questa antica via commerciale, torneremo al Palazzo Civico in Piazza Matteotti, lì dove il nostro breve tour di 6 ore a Cagliari è iniziato e da dove potrete continuare il vostro viaggio.

Questo tour costituisce una pillola di Cagliari, che merita certamente una visita più lunga ed accurata di cui parleremo dettagliatamente al più presto.

Cagliari Holidays

Cagliari Holidays nasce nella primavera del 2013 dalla constatazione che alla città di Cagliari, diversamente dalle altre mete turistiche italiane ed estere, mancasse una piattaforma web che potesse comprendere in un solo network tutte le attività, i servizi e informazioni utili al turista.

Sito web: www.cagliariholidays.com